FTSEMIB: Nell’ultimo report del 2023 avevamo scritto che: “Ora da qui al 2 gennaio la statistica dice che negli ultimi 30 anni il mercato è salito nell’80% dei casi”. Nella prima seduta dell’anno abbiamo sfondato i 31000 punti, livelli che non vedevamo da 15 anni e che i trader più giovani nemmeno ricorderanno. Ora la mia aspettativa è di una fase interlocutoria con un rapporto rischio/rendimento che, per andare long, si è deteriorato. I tempi, soprattutto a fine gennaio e febbraio sembrerebbero maturi per una correzione.