Un passo importante nella progettazione di un trading system automatico consiste nell’ottimizzazione dei parametri (detti input). Metatrader dispone di una funzione di ottimizzazione che ci consente di individuare i valori degli input che ci consentono di fare rendere al meglio i nostri Expert Advisor sui dati storici (Backtesting).

Come si effettua una ottimizzazione?
Il primo step è aprire il tester delle strategie dal menu in alto (si clicca su visualizza).
Si apre il tester. Scegliamo nei vari menu a tendina il nome della strategia, il mercato da testare e il time frame (fig. 1).
Come secondo passo clicchiamo su “Proprietà esperte”.

Fig. 1
Si apre una finestra con tutti gli input che sono stati codificati dal programmatore del nostro Expert Advisor. Nell’esempio di Fig. 2 decidiamo di ottimizzare i primi due parametri (una media mobile e un coefficiente di penetrazione oltre la media).
Nella colonna Valore c’è il parametro di Default. Nella colonna Avvio mettiamo il valore di inizio dell’ottimizzazione. In Arresta l’ultimo valore che testeremo. In Passo mettiamo il valore minimo di incremento.
Nel concreto nel nostro caso la media mobile sarà ottimizzata da una lunghezza di 20 fino a 200 passando per i valore 30, 40, 50 (ossia di 10 in 10 come incremento).

Fig. 2
Confermiamo il tasto ok e poi flagghiamo la casella “ottimizzazione” come in fig. 3. Clicchiamo su “Avvio”.

Fig. 3
Metatrader effettua l’ottimizzazione dei parametri e ci restituisce i risultati e il grafico dell’ottimizzazione (Fig. 4).

Fig. 4
A questo punto possiamo ordinare i risultati in base a valori crescenti (o decrescenti) dei titoli delle colonne, ad esempio in base al Net Profit.
Infine cliccando col tasto destro sul test che prediligiamo possiamo salvare i parametri migliori di default e utilizzarli per il nostro Expert Advisor al posto di quelli di default.

Fig. 5